Reti di calcolatori/Protocollo DHCP

Da WikiAppunti.
Nota disambigua.svg Il titolo di questa pagina non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è 17. Protocollo DHCP.
Gtk-go-back-ltr.svg  13. Domain Name System Gtk-home.svg  Reti di calcolatori (Internet: architettura e protocolli) 18. Livello Trasporto: Protocolli TCP-UDP  Gtk-go-forward-ltr.svg

Il DHCP è un protocollo di livello applicazione che permette a un host di ottenere dinamicamente dal server DHCP vari parametri di configurazione, tra cui il proprio indirizzo IP:

Sessione DHCP.png
  1. DHCP discover: viene inviato dall'host in broadcast;
  2. DHCP offer: il server DHCP offre all'host un indirizzo IP; l'indirizzo IP di destinazione è sempre broadcast perché l'host non ha ancora un indirizzo IP, ma l'indirizzo MAC di destinazione è unicast verso l'host;
  3. DHCP request: l'host accetta l'indirizzo IP offerto dal server DHCP;
  4. DHCP ACK: il server DHCP conferma la ricezione del DHCP request, e invia insieme all'indirizzo IP assegnato anche l'indirizzo IP del server DNS e l'indirizzo IP del router.

Il pacchetto DHCP diventa il payload del pacchetto UDP, a sua volta payload del pacchetto IP.

Ogni indirizzo IP assegnato tramite il DHCP ha un tempo di vita chiamato lease.

Ci possono essere più server DHCP che offrono indirizzi IP all'host, che ne sceglie uno.

Nota disambigua.svg Il titolo di questa pagina non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è 17. Protocollo DHCP.
Gtk-go-back-ltr.svg  13. Domain Name System Gtk-home.svg  Reti di calcolatori (Internet: architettura e protocolli) 18. Livello Trasporto: Protocolli TCP-UDP  Gtk-go-forward-ltr.svg