Calcolatori elettronici/Istruzioni di trasferimento dati

Da WikiAppunti.
Nota disambigua.svg Il titolo di questa pagina non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è B2. Istruzioni di trasferimento dati.
Gtk-go-back-ltr.svg  B1. Informazioni generaliGtk-home.svg  Calcolatori elettronici (Assembler 8086)B3. Istruzioni aritmetiche  Gtk-go-forward-ltr.svg

Il progettista di un processore può seguire due filosofie:

  • RISC: il processore è dotato del numero minimo di istruzioni indispensabili → più semplice e più veloce;
  • CISC: il processore offre delle ulteriori istruzioni (es. XCHG) che potrebbero essere sostituite con altre istruzioni più elementari, ma sono comode per il programmatore → più commerciale.

Alcune istruzioni di trasferimento dati:

  • 4 MOV: ha alcune limitazioni: 5 per esempio, non si può trasferire un dato direttamente da una cella di memoria all'altra o da un segment register all'altro, ma bisogna passare per i registri;
  • 7 XCHG: scambia i contenuti dei due operandi;
  • 11 LEA <dest>, <sorg>: copia l'offset di <sorg> in <dest>; è equivalente a:
    MOV <dest>, OFFSET <sorg>
    
  • 26 IN e OUT: specificano che l'indirizzo a cui si vuole accedere è un registro di periferica, impostando il segnale IO/M su IO.
Nota disambigua.svg Il titolo di questa pagina non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è B2. Istruzioni di trasferimento dati.
Gtk-go-back-ltr.svg  B1. Informazioni generaliGtk-home.svg  Calcolatori elettronici (Assembler 8086)B3. Istruzioni aritmetiche  Gtk-go-forward-ltr.svg