Aiuto:Categorie

Da WikiAppunti.

Una categoria è un gruppo di pagine con argomento affine, ovvero un indice tematico creato attraverso l'inserimento manuale da parte degli utenti di appositi comandi nelle pagine. Le categorie sono utili per dare una struttura alle pagine del progetto e aiutano il lettore a seguire percorsi di lettura.

Le categorie sono identificate da un apposito prefisso nel titolo (Categoria:), e appartengono quindi a un namespace separato dalle pagine vere e proprie del progetto che si trovano nel namespace principale.

Pagine di categoria[modifica]

La pagina di categoria è una pagina speciale riempita automaticamente dal sistema con le pagine e le sottocategorie che fanno riferimento ad essa.

Il sistema, per ogni categoria definita, genera una pagina costituita dall'alto verso il basso da:

  • intestazione (facoltativa ma consigliata): una breve descrizione del significato e dello scopo della categoria;
  • sottocategorie: tabella a tre colonne, creata automaticamente dal software MediaWiki, che elenca le eventuali sottocategorie (Human-edit-redo.svg #Sottocategorie);
  • pagine normali: tabella a tre colonne, creata automaticamente dal software MediaWiki, che elenca le pagine appartenenti alla categoria;
  • striscia di fondo pagina: indica una o più categorie di livello superiore (Human-edit-redo.svg #Come fare per sapere la categoria di appartenenza).

Le parti generate automaticamente dal software non appaiono in modalità di modifica, perché sono costruite al momento della generazione della pagina.

Organizzazione delle categorie[modifica]

Se le categorie fossero in tutto dell'ordine di qualche decina, la struttura potrebbe essere quella semplice di una lista in ordine alfabetico. Viceversa, avendo a che fare con centinaia di categorie (dalle più specifiche a quelle più generali), la semplice lista alfabetica (che si trova in Speciale:Categorie) produce un elenco ingestibile.

Diventa quindi opportuno, anzi necessario, categorizzare anche le categorie, tramite lo stesso metodo usato per le pagine contenute nel namespace principale (Human-edit-redo.svg #Come fare per categorizzare una pagina). Ne risulta una struttura gerarchica ad albero, costituita da vari livelli di categorie via via più dettagliati in base agli argomenti trattati con al vertice la categoria WikiAppunti. La struttura ad albero delle categorie permette di organizzare le pagine del progetto, e di navigare nel progetto a partire dalla categoria di primo livello WikiAppunti, o dalla categoria di appartenenza di una qualsiasi pagina (Human-edit-redo.svg #Come fare per sapere la categoria di appartenenza).

Sottocategorie[modifica]

Ogni categoria oltre alle normali pagine può contenere anche altre categorie, dette sottocategorie, che come le pagine vengono elencate nella pagina della categoria.

Un clic sul nome della sottocategoria porta a una nuova pagina con il dettaglio della sottocategoria interessata. Accanto al nome della sottocategoria sono indicati il numero di sottocategorie che ha a sua volta. Appare inoltre un segno [+], che permette di esplorare con un clic il contenuto della sottocategoria direttamente nella pagina della categoria madre. Se la sottocategoria non ha a sua volta sottocategorie, il segno diventa un [×] su cui non è possibile fare clic.

Ogni categoria deve essere la sottocategoria di almeno un'altra: deve cioè far parte dell'albero delle categorie di WikiAppunti. Le categorie non contenute in altre categorie sono definite orfane[1] e sono elencate in questa pagina speciale.

Categorie di servizio[modifica]

Alcune categorie non hanno una funzione di ordinamento dei contenuti bensì di organizzazione del lavoro: ad esempio tutte le pagine in bozza e quelle che hanno bisogno di interventi di miglioramento stilistico sono raggruppate in apposite categorie che nel complesso sono dette categorie di servizio. Questo permette di avere sott'occhio tutte le pagine che necessitano di particolari cure.

Poiché tali categorie di servizio non riguardano propriamente i contenuti, spesso sono nascoste, cioè non appaiono nella barra delle categorie al fondo della pagina. Per nascondere una categoria deve essere aggiunta al suo codice la direttiva __HIDDENCAT__, che la categorizza automaticamente nella categoria Categorie nascoste. Lo scopo è evitare che le categorie che servono a organizzare le pagine si mescolino con le categorie di servizio e manutenzione.

Come fare per...[modifica]

... sapere la categoria di appartenenza[modifica]

Lo standard WikiAppunti prevede una banda a sfondo chiaro al fondo di ogni pagina, contenente la parola Categoria: (o Categorie:), seguita dall'indicazione delle categorie utilizzate:

... entrare nella struttura delle categorie[modifica]

È possibile entrare nella struttura delle categorie in diversi modi:

  • con un clic in una delle categorie di appartenenza della pagina in cui ci si trova;
  • dalla pagina principale, con un clic su uno degli argomenti elencati;
  • tramite la funzione di ricerca nella wiki;
  • partendo dalla categoria iniziale Categoria:WikiAppunti;
  • con un clic su un qualunque altro link che punti ad una pagina di categoria.

... categorizzare una pagina[modifica]

Exquisite-kfind.pngPer approfondire, vedi la pagina Aiuto:Categorie/Categorizzazione su Wikipedia.

Per attribuire una pagina ad una categoria basta inserire un wikilink alla categoria voluta (ad esempio [[Categoria:Letteratura]]). Il link così creato non viene visualizzato nel punto in cui viene inserito, ma in una apposita area in fondo alla pagina.

Se una pagina appartiene a più categorie la sintassi prevede semplicemente l'inserimento di entrambe le categorie, una per riga. Per esempio, Frank Lloyd Wright appartiene sia alla categoria Architetti statunitensi sia alla categoria Architetti del XX secolo:

[[Categoria:Architetti del XX secolo]]
[[Categoria:Architetti statunitensi]]

... creare una categoria[modifica]

Exquisite-kfind.pngPer approfondire, vedi la pagina Aiuto:Categorie/Creazione su Wikipedia.

Per creare una nuova categoria basta creare una nuova pagina con il nome della categoria stessa che abbia per prefisso la parola speciale Categoria seguita da due punti (cioè Categoria:): nel caso della nostra categoria d'esempio, il titolo della pagina è Categoria:Letteratura.

A loro volta le categorie contengono sottocategorie e sono contenute da altre categorie di livello superiore, creando un sistema di navigazione tra le pagine che permette di trovare facilmente quelle correlate tra loro per argomento. Alla categoria più generale di tutte, che dovrebbe contenere (indirettamente) tutte le altre, è stato dato il nome di Categoria:WikiAppunti.

... spostare una categoria[modifica]

Nel caso si riscontri l'esistenza di una categoria corretta, ma dal titolo errato, può essere necessario spostarla ad un'altra pagina. Prima di spostare una categoria, è opportuno spiegare i motivi dello spostamento nella sua pagina di discussione.

Siccome le categorie non si possono spostare, è necessario effettuare le seguenti operazioni:

  1. crea la categoria nuova e inserisci il contenuto (descrizione) della vecchia tramite copia e incolla, inserendo nell'oggetto un collegamento al vecchio titolo (come nel caso di uno scorporo).
  2. se esiste una pagina di discussione, spostala dal vecchio titolo al nuovo con il sistema ordinario tramite la linguetta Sposta;[2]
  3. copia la cronologia della vecchia categoria nella pagina di discussione della nuova categoria, inserendola tra i tag <pre>...</pre> per mantenere la formattazione;
  4. categorizza nella nuova categoria tutte le pagine che puntano alla vecchia categoria e tutte le sottocategorie contenute in quella vecchia;
  5. metti in cancellazione la vecchia pagina di categoria tramite il template {{Cancellazione}}.

Fare un redirect dalla categoria A alla categoria B sarebbe tecnicamente possibile, ma in questo modo le pagine categorizzate nella categoria A non sarebbero automaticamente reindirizzate alla categoria B. Per questo motivo i redirect tra categorie non sono ammessi.

Note[modifica]

  1. Fa unica eccezione la categoria WikiAppunti: essendo vertice dell'albero, pur non essendo contenuta in nessun'altra per definizione non viene considerata orfana.
  2. Tale procedura è opportuna se la pagina di discussione contiene conversazioni riguardo alle pagine e alle categorie contenute nella categoria da spostare. Al contrario, se la pagina di discussione è stata creata per decidere lo spostamento della categoria, è opportuno lasciarla dove è, per futura memoria: non verrà cancellata insieme alla categoria.